Via Berni,11-50053-Empoli (FI)

0571-530201 info@sistemit.it

Flat life

Aiuto il mondo è diventato flat!

Dopo windows 8 l’icona flat diventa protagonista del mondo del web e del design.

Che la si ami o la si odi, oggi non c’è brand o agenzia di creativi che non lanci almeno una campagna all’insegna del flat.

Se addirittura un colosso come Mc Donald si è creato una nuova immagine bidimensionale,( per non parlare di un’azienda modaiola come Tiger che dal nastro adesivo colorato ai puzzle per bambini declina tutto in versione 2d), significa che il fenomeno ormai è diventato virale.

 

McDonaldsFlat_feeldesain_00
(la nuova campagna di Mc Donald)

 

Così anche i baffi alla Dalì, ormai “logo” degli hipster di ogni latitudine si adeguano e diventano piatti.

Ma cosa è il flat design?

In inglese flat significa letteralmente piatto.

Ma piatto non è per forza sinonimo di noioso.

Dopo anni di loghi 3D, di sfumature e ombre esplosive, la parola d’ordine di ogni designer sembra essere diventata la bidimensionalità, con una certa strizzata d’occhio al gusto retrò.

Sì, perché i colori che contraddistinguono questo trend sono solitamente dei pastelli molto vividi in abbinamento fra loro, con un’allure decisamente vintage.
I font, rigorosamente minimali, diventano spesso bold e bianchi.

Se si vuole un sito che risulti trendy e accattivante inserire qua e là icone flat aiuta in questo scopo.

Armatevi di Illustrator o Photoshop, una vasta gamma di colori pantone in tonalità pastello, qualche immagine vettoriale e il gioco è fatto.

 

-xoo-xoo.me-www-template-16314-p18at1lgvhrd71dr011398cs15i85
Un esempio di flat icons

E se non si è esperti di programmi di grafica?

Niente paura… sul web si trovano tantissimi siti da cui scaricare gratuitamente immagini flat in vettoriale per ogni occasione: dal mondo della scuola agli auguri di Natale, non c’è niente che non possa essere accompagnato da una graziosa grafica bidimensionale.

Uno dei portali più forniti è freepicks, nel quale potrete trovare anche dei veri e propri pacchetti di icone scaricabili, modificabili (in Illustrator) e divisi per argomento.

Ma ce ne sono molti altri a giro per il web.

In più moltissimi temi (anche free) di CMS come WordPress sono già creati con un design flat, e mettono a disposizione dell’utente molte icone da utilizzare già comprese nel pacchetto.

 

screenshot
Meris. un tema free e flat di WordPress

Quindi coraggio, non abbiate paura di perdere di spessore, fatevi contagiare anche voi dal fascino del flat!